Tag

, , , , , , , ,

Scorrendo la home di fb ho scoperto il responsabile dei chiletti di ciccia depositati su quelle che chiamano “maniglie dell’amore” e mi fanno la panza effetto bifidus regularis! Trattasi della presenza di profili dedicati a tutto quello che si avvicina ai dolci per tutti i gusti e di ogni forma: pancake, cheesecake, cupcake, dorayaki, muffin, macarons, crepes, cookies, biscotti, tiramisù, torte, crostate, creme,.. Infatti penso che sia a causa loro che non riesco che pensare ad altro, stimolando per prima la mia vista e poi il desiderio di mangiarne tanti! Ultimamente, ho preso l’abitudine di cimentarmi in una ricetta a settimana. Premetto che metto piede in cucina, ma mi avvicino raramente ai fornelli, ciò nonostante mi sono specializzata nella loro preparazione tramite un’accurata ricerca di ricette sul web, video da you tube e anche grazie ai consigli di coloro che sono già da tempo finite spudoratamente nel tunnel della golosità! Tutto questo per dirvi che inizia una nuova rubrica del blog: la sezione gnamme gnamme!

Pancake, per i miei amici “panLuppycake“:

Ormai posso dire di essere specializzata nella preparazione del pancake a livello agonistico, per cui vi mollo la ricetta per prepararli belli come piacciono a me, leggermente lievitati!

– ingredienti per 4 persone

  • 200 g di FARINA
  • 1 cucchiaino di LIEVITO PER DOLCI
  • Un cucchiaio di ZUCCHERO
  • mezzo cucchiaino di BICARBONATO
  • 25 g di BURRO/ *3 cucchiai di OLIO
  • 2 UOVA
  • 250 di LATTE

Preparazione:

  • in un ciotola unire il composto solido, quindi setacciare la farina, lo zucchero, il bicarbonato e il lievito;
  • in altre due ciotole separare gli albumi e i tuorli d’uovo, montare a neve gli albumi con un pizzico di sale;
  • in un’altra ciotola con l’aiuto di un frustino sbattere i tuorli, il burro (sciolto) e il latte;

*io preferisco sostituire il burro con l’olio che shakero con il latte all’interno di una bottiglina vuota dell’acqua (soluzione fai da te, in mancanza di uno shaker).

  • Effettuati i primi passi, unire il composto liquido a quello solido, poi aggiungere gli albumi e farli amalgamare al resto degli ingredienti con l’aiuto di una spatola facendo un lento movimento dall’altro verso il basso.
  • Coprite il composto con la pellicola e lasciate riposare in frigo per una mezz’ora.

Attenzione!

Il composto non deve essere liquido, per evitare che questo avvenga non giratelo troppo, in tal caso aggiungete un altro pò di farina;

Fate riscaldare bene una padella dal fondo preferibilmente dritto, ungere un fazzoletto di carta da cucina con dell’olio o burro per stenderlo sul fondo della pentola, versare una dose del composto con un mestolo (io uso il cucchiaio per gelati), quando vedrete comparire delle bollicine sul pancake sarà il momento giusto per girarlo!

Farcite con nutella, caramello, miele, panna, marmellata o, se siete tra i fortunati che lo trovano, lo sciroppo d’acero.

Si consiglia di gustare il panLuppycake con degni compagni di marenna!

con affetto Luppy!

Annunci