Tag

, , , , , , , , ,

Hanno scritto libri,..è stato il tema di tantissimi articoli,..ci siamo passate tutte.., ma nonostante ciò, continuiamo a sbagliare!

Non capisco perchè noi donne la diamo subito ai primi appuntamenti e poi una volta sposate finiamo per inventarci mal di testa o, peggio ancora, stabiliamo giorni settimanali per concederci al nostro partner!!! forse non vi è chiaro: il percorso da fare è quello inverso Carissime!!!

Troppo diretta, vero? ok, mi spiego meglio:..avete presente quel momento in cui conoscete quel tipo talmente giusto da farvi cantare continuamente quel motivetto “è l’uomo per me, fatto apposta per me..!!!” ? si?..bene! e allora avete presente anche quella domanda che puntualmente ci poniamo dopo il primo (?), secondo, terzo, quarto(?), quinto (???) appuntamento: ” gliala dò o non gliela dò?”

Giunte a questo punto, la domanda che vorrei ci ponessimo è un’altra: “ma ne vale la pena?”..

Se inizialmente riusciamo a mantenere i piedi per terra, oltrepassando questa fase perdiamo irrecuperabilmente il controllo delle nostre azioni! E’ come se nel momento che va dalla notte trascorsa con lui al mattino dopo, subissimo una trasformazione da donna single/bella/indipendente a inguaribile zerbini in astinenza!

Nella minor parte dei casi (cerca storia di Cenerentola, Biancaneve e la Sirenetta su Wikipedia) lui determinerà il tuo stato sentimentale su fb da single a fidanzata ufficialmente!..nella parte restante dei casi, invece, si rischia di essersi concessa all’ennesimo tromber de femmes di turno!

Per evitare di sprecare rotoli di carta igienica per casa tra lacrime e i film da Bridjet Jones..la regola è questa: NON GLIELA DOVETE DARE! Prima di tutto concedetevi un periodo di conoscenza nel quale cercherete di capire se è veramente la persona di cui potersi innamorare. Una principe pezzotto non può fingere per sempre, se rispetta i vostri tempi, sì, che ne vale la pena!

Come capire se finge con voi?

Ecco che arriva la seconda regola: farsi desiderare!

Vi doveva telefonare per uscire, ma non lo fa?..non vi azzardate a telefonarlo!!! anzi, se siete ancora in tempo, organizzate la serata diversamente!

Lui vi chiama qualche ora prima dell’ora decente per uscire? si, ti vedo già pronta a cadergli ai piedi con il telefonino in una mano e la piastra per i capelli nell’altra per uscire con lui! INVECE NO! dirai che non avendo ricevuto sue notizie prima, hai già preso appuntamento con degli amici. In quel momento ti sarai fatta valere! in quanto non sei passata come quella che aspettava la sua telefonata tutta la giornata,..si magari è così, ma lui non lo deve sapere!!!

Se il giorno dopo lui si fa sentire..gli concedi un eventuale appuntamento, se invece scompare..come dico sempre io:

“nun da rett, se ne ver è ben nat!

Con affetto Luppy

Annunci