Tag

, , , , , , , , , , , , , , ,

Reduce dalla visione del “La Grande Bellezza” ne riporto tutti gli effetti collaterali e ora non posso trattenere il desiderio di dire la mia!

Stamattina appena sveglia ho avuto l’impressione di vedere ancora le scene di questo gran bel film! ammetto che, come molti, solo ieri sera (quindi circa un anno dopo la sua uscita nelle sale cinematografiche) a scoppio ritardato mi sono avvicinata a questo film. Ricordo di averlo guardato un pò in streaming qualche settimana dopo che fu trasmesso al cinema, ma per la scarsa qualità del download rinunciai a vedere il resto. Tutti parlavano ( bene e male) di questo film (ah! per tutti intendo la tv o i giornali, non quelli che si sono improvvisati critici cinematografici sui vari social), comunque io che dello streaming faccio un hobby, mi sono fatta coraggio e mi sono detta “sarrà na pall, ma se ne parlano accussì assaie, merita un paio di ore della mia vita”. Avete presente quei film che acchiappi a culo su internet e pensi “ma come? già l’hanno messo on line? che culo!” e invece la fregatura era dietro l’angolo: le immagine erano sfocate come quando una miope – come me – toglie gli occhiali da vista! C’era quella tipica inquietante colonna sonora tra il sacro e profano dei film seri e malgrado il fascino partenopeo di un tempo di Servillo, o’film se verev na mappin! Il punto in cui lo vidi per la prima volta iniziava dalla scena lungo il Tevere, mentre Jep comincia a pensare allo scopo della sua esistenza, quello di divenire non solo un mondano, ma il primo dei mondani, come lui stesso confessa: «Quando sono arrivato a Roma, a 26 anni, sono precipitato abbastanza presto, quasi senza rendermene conto, in quello che potrebbe essere definito “il vortice della mondanità”. Ma io non volevo essere semplicemente un mondano. Volevo diventare il re dei mondani. Io non volevo solo partecipare alle feste. Volevo avere il potere di farle fallire».”

Solo ieri sera, riguardando il film, mi sono accorta che m’ero persa la scena iniziale, quel “vorrei, ma non posso” tradotto da Buccirosso in “te chiavass!” che pone alcuni dubbi e certezze, la certezza che solo la comicità di Buccirosso poteva rendere giustizia a questa battuta, ma soprattutto una domanda: ma comm l’hanno tradotto agli americani?! si, mi è venuta la curiosità di sapere come hanno fatto ad apprezzare quell’irresistibile accento partenopeo di Jap? Si, effetivamente Sorrentin ha fatt nu grande film, quelle splendide inquadrature che a guardarle anche il più grande fotografo al mondo avrebbe esclamato con invidia “ma pecchè nun m’è venut in mente primm’a mmè!?”

Quella del”la grande bellezza” è una storia molto attuale, una storia che riguarda tutti noi. Sarà per questo che ho avuto come un dèjà vu durante alcune fasi del film?! ad esempio la scena in cui si festeggia Jep in balli frenetici e con musica indecente. Inevitabilmente mi riporta a quelle serate nei locali della movida a cui da “spettatori” abbiamo fatto parte anche un pò tutti noi, rispettando quell’ inviolabile rito sociale della vita by night. Le sere dei weekend trascorse nel locale ca se port, i cui frequentatori sono quell’elite di persone che va dall’ inguaribile team della “vecchiamma” in cerca della gioventù persa alla percentuale bassa di gioventù che invece è già vecchia dentro, amanti del culto narcisistico dell’autoscatto.

Questa è un’epoca particolarmente delicata è il fatto che un film come questo abbia potuto attirare tanta attenzione lascia pensare, ma soprattutto mi auguro faccia riflettere su se stessi e sul mondo che ci circonda.

Collage di parole che non passano inosservate:

“Sull’orlo della disperazione, non ci resta che farci compagnia, prenderci un po’ in giro!”

“‘So’ belli i trenini delle feste, so’ belli perchè non vanno da nessuna parte!”

“È stato bello non fare l’amore…”

“Diamo sempre il meglio di noi ai sconosciuti”

“Dunque è regola fondamentale, ad un funerale non bisogna mai piangere, perchè non bisogna rubare la scena al dolore dei parenti. Questo non è consentito. Perché immorale”

LGB4LGBLGB1LGB2LAGB

Annunci