Tag

, , , , , , , , , , ,

L’altro giorno mentre ero in macchina ho visto un circo per strada e mi è venuta subito in mente la mia prima e ultima volta in un posto simile. Non ho mai amato i clown, nè gli acrobati, ma soprattutto non adoravo vedere quei poveri animali frustati se disobbedivano agli ordini dei loro ammaestratori! fuori ai capannoni ho visto per la prima volta un dromedario.  Erano praticamente all’aperto, c’era una tenda che li riparava dalla pioggia, ma penso che questo genere di animale necessiti di caratteristiche climatiche migliori per la propria sopravvivenza, avevano anche la gobba leggermente sgonfia. Mentre la macchina si allontanava mi si riempiva il cuore di tristezza.

Stamattina mi collego ad internet e leggo una notizia riguardo una giraffa di uno zoo di Copenaghen, pubblicamente uccisa per mancanza di spazio e per impedire la sua riproduzione allo scopo di mantenere sane le specie all’interno della struttura.

Mi rifiuto di mostrare le foto che mostrano il martirio subito da questa creatura indifesa. Ancora una volta queste immagini, questo genere di informazioni danno modo di capire quanto il mondo possa essere crudele nei confronti di chi non può ribellarsi per difendere la propria vita. Le guardo e mi chiedo come sia possibile che nessuno tra i presenti faccia niente? tutto questo non è giusto! questo è un reato! uccidere è un reato! se esistesse la vera giustizia questi esseri disumani andrebbero chiusi in una cella a vita senza alcun diritto di vivere dignitosamente!  Ogni animale deve poter vivere la sua vita nel proprio habitat di appartenenza. Gli zoo non hanno alcun senso di esistenza.

Se proprio ci tenete ai vostri figli fate vedere i documentari in tv invece di quella Peppa Pig e lasciamo in pace queste creature meravigliose!

Annunci