Tag

, , , , , , , ,

“l’amore è una cosa complicata,..finché non incontri la persona giusta.”

Potrebbe sembrare scontata come frase, ma a mio parere dietro queste parole si possono trarre tanti significati.

Da single la pensavo proprio così: “la vita di coppia?..è complicata!”. Mi ero lasciata quasi convincere da una frase di Massimo Troisi “io non è che sò contrario al matrimonio.. è che secondo me, un uomo e una donna, sono le persone meno adatte a sposarsi, cioè troppo diversi”.

Ora che ho incontrato l’uomo che reputo la persona giusta posso dirvi che nulla è complicato, ma solo perché ho lui accanto.

Tutto quel “complicato” era dovuto ad incontri con persone sbagliate dai quali cercavo amore vero, dimenticando quello che in realtà volevano loro. Mi trovavo a vivere la regola del “lei voleva vivere la sua vita con lui, lui voleva vivere la sua vita con lei..e le altre”.

Ero talmente delusa dai potenziali principi ( “pezzotti” ) azzurri incontrati, da riuscire a prevedere già tutto l’iter dell’appuntamento.

Il solito bastardo di turno pronto ad illuderti con le parole magiche che spesso ci fanno girare la testa, tipo ” con la luce di questa luna i tuoi occhi sono ancora più belli! “, se se..ricordo che dopo aver sentito per l’ennesima volta questa frase gli risposi francamente: “ma che stai dicenn?! è tardi! teng nu suonn è pazz! e tu mi vuoi far credere ca dint ‘o scur i miei occhi sono bellissimi!? “.

Già! ero giunta all’esasperazione! non volevo più uscire con nessuno..e come invece dice Antonello Venditti “quando pensi sia finita è proprio allora che comincia salita”!

Conobbi Mr Effy. Dopo una serie di lunghe conversazioni telefoniche al nostro primo appuntamento nulla corrispondeva alle mie previsioni. Se fino ad allora conoscevo già l’inizio e la fine di un appuntamento, con lui persi completamente l’orientamento. Ricordo solo che mi venne a prendere a lavoro alle sette e alle tre non volevamo più lasciarci andare.

Carissime a me! ancora una volta cerco di sostenervi perché durante il vostro “single time” verranno spesso dei momenti di sconforto in cui vi sentirete in un mondo di “femminell-men” (con tutto il rispetto parlando per la categoria), il mio consiglio è quello di non demoralizzarvi, non continuate a perdere tempo fossilizzandovi su personaggi che non sono alla vostra altezza, datevi la possibilità di vivere la vostra vita non perdendo di vista l’obiettivo principale: la vostra felicità!

Non dimenticate queste parole: cercate qualcuno che faccia la differenza!

Annunci