Tag

, , , , ,

Ho sempre sentito la Musica come un organo del mio corpo,un organo vitale,..di quelli senza i quali non puoi vivere.

Per questo motivo ho fatto della Musica la degna compagna di ogni attimo della mia giornata.,a cui non faccio mancare la colonna sonora.

A partire dalla sveglia..svegliarsi ad un’ora prestabilita non è sempre una cosa piacevole,proprio per questo motivo farsi svegliare da una Musica gradevole è sicuramente un ottimo modo per cominciare bene la giornata.

Mentre faccio colazione,sotto la doccia,mentre mi preparo per uscire..suona il cd del greatest hits delle mie ultime scoperte musicali,tracce di note scoperte tramite amici,letture o mentre girovago in quella grande invenzione che è internet.

La Musica è con me quando sono per strada..non so perchè,ma la meta sembra più vicina..soprattutto quando porto i tacchi,perchè in questo caso la meta sembra sempre più lontana?!?!..

La musica mi accompagna in macchina,avete presente quando finalmente becchi la canzone che ti gasa?..alzi i finestrini e il volume e poi canti a squarciagola!..le migliori scene dei film!!!

E’ così importante da diventare un requisito fondamentale anche quando conosco una persona..della serie:”dimmi che Musica ascolti e ti dirò chi sei!”.

A mio parere tutto ciò che è degno di essere accostato alla parola Musica,merita di essere ascoltato.

Quando però mi viene posta la domanda “e tu?che musica ascolti?”,mi trovo seriamente in difficoltà nel rispondere,ho dei gusti talmente vari che mi riesce veramente difficile esprimerli in una semplice risposta.

Cresci ascoltando la Musica della tua famiglia..e se solo ci penso mi viene da ridere:mi vengono in mente delle scene comiche che si svolgono quasi come un musical.

In casa le mie sorellone consumavano i dischi in vinile di Madonna,Stevie Wonder,Sting,Simply Red,Phil Collins,Eros Ramazzotti,Whitney Houston,Tina Turner,Raf,i Bee gees,i Queen,..imitavano perfino i balletti di michael jackson!!!Ricordo con piacere le colonne sonore delle nostre sere d’estate:canzoni di Barry White,Pinuccio(Daniele),Eduardo(De Crescenzo),Baglioni,la Bertè,la disco music degli anni ’80 che suonava il pub giù casa.

Le domeniche mattine con mamma,mentre cucinava il ragù,cantavo e ballavo i dischi di Mina,Battisti,Modugno,Morandi,Celentano,Rita Pavone,Gino Paoli,..che ricordi dolcissimi!

Più di tutti erano i gusti di mio padre a mettermi allegria:il mio papà era un grande amante dei classici napoletani.

Pensate che per corteggiare mia madre,passava davanti al suo negozio con la macchina e le dedicava “o’surdato nnammurato”..a mia sorella Mela spesso cantava “Carmela è na bambola e fà ammor cu mè”.Un vero romantico!

..un pezzo del mio cuore..

Credo di aver ereditato questa sua parte zuccherosa,io sarei la sua versione moderna che si esprime con l’amore per Sal(DA Vinci),ma anche Nino D’Angelo,..negli ultimi tempi soprattutto!la migliore voce femminile resta Valentina Stella..c’è molta Napoli in queste voci,ma intendo la Napoli genuina,quella autentica!

Papà aveva un debole per la sceneggiata napoletana,soprattutto per Mario Merola..il suo”e mò angenuocchiet e vasm stì man“..era la nostra performance preferita!

..ditemi come fare a non paragonare il tutto ad un musical!

Il mio debole invece è il Jazz.. Louis Armstrong,John Coltrane,Chet Baker,..ma più di tutti Miles Davis!anche lo stile bossanova non mi dispiace,João Gilberto e sua figlia Bebel..tutta musica giusta,suoni dolci che calmano le mie ansie e ristorano la mia anima.Siamo veramente noi stessi quando ci affidiamo al direttore d’orchestra che è dentro di noi dimenticando angosce e paure.

Questo è il potere della musica!

Annunci