Tag

,

Tutto cominciò quando vidi per la prima volta la favola di Cenerentola, alla quale (non contenta) feci seguire quella della bella addormentata, Biancaneve, la sirenetta,..storie d’amore meravigliose fatte di “c’era una volta” e di “..vissero tutti felici e contenti”, ma in particolare in tutte c’era quel personaggio, ormai in perenne via di estinzione, chiamato “Principe Azzurro”.

Se da piccola il mondo delle fiabe fu l’artefice che mi convinse dell’esistenza di quest’essere, crescendo furono i film la mia rovina!!! primo fra tutti “pretty woman”(ormai visto 154204610321054..volte), a lui seguirono tanti altri con la stessa canzone.

Fu il confronto con la realtà a farmi riflettere.

Oggi, quello che una donna della mia età si ritrova a fare è un continuo giro sulle montagne russe sentimentali: c’è il principe rosso, nero, blu, bianco,..perfino quello verde, ma di quello azzurro nemmeno l’ombra!!! Si potrebbe fondare il club del principe pezzotto!

Nella mia lunga carriera di single (per scelta, ma anche no) ho avuto modo d’incontrare dei principi tendenti all’azzurro a tempo determinato, peccato che a contratto scaduto, come Cenerentola dopo la mezzanotte, si ritorni alla realtà.

Oggi più che di principi bisognerebbe parlare di principesse perchè l’uomo di oggi è diventato la donna di ieri!

Ecco a voi le categorie da evitare:

– lui non corteggia, è timido!..(quann vò iss);

– lui crede nella parità dei sessi, soprattutto quando si tratta di pagare il conto;

– lui ama l’abbigliamento slim, il pantalone stile fuseaux leggermente caprese con mocassino in bella vista e camicia di almeno 3 taglie in meno;

– lui che raramente concede il piacere alla donna con la quale esce di passare a prenderla a casa o di aprirle la portiera della macchina..

*in quest’ultimo caso potrebbe succedere che lo facciano, ma non meravigliatevi!!!..temono che facendolo da sole potremmo urtare contro qualcosa e nuocere a quella che per loro è il secondo amore (o’primm ammor è mammà, il terzo o’Napl,e poi..fooorse…)

– lui ti consiglia quale trattamento fare per evitare le rughe;

– lui ti accusa di essere infantile se non gliela dai, malgrado vi conosciate solo da 2 ore;

..poi c’è l’intramontabile tris: lui non si innamora mai, non è mai stato lasciato e non è geloso!

Potrei continuare, ma è giusto ammettere che il 50% delle colpe vada a noi donne (..gli uomini di ieri..) sostenitrici dello slogan “le brave ragazze vanno in paradiso, quelle cattive da per tutto”.

Io che sono una fan del motto”vivi e lascia vivere”, non aggiungo altro su costoro, le famose easy girls, ma essendo sulla buona strada per guadagnarmi un posto in paradiso dico a noi “good girls”..”sperate fermamente, dimenticate il presente e il sogno realtà diverrà!”

Canzone consigliata:”le brave ragazze”, G.Ferreri

11 dicembre 2011

Annunci